NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Con occhi torbidi e innocenti

 € 15,00 | ISBN 978-88-99573-39-3

Scegli tipologia di spedizione

 




oppure  e continua lo shopping su Duetredue.com


Laura Betti ha attraversato l’industria culturale italiana del Dopoguerra con passo felpato, da giaguara, affermando un nuovo modello d’attrice. L’amicizia creativa con Pier Paolo Pasolini ha rappresentato un banco di prova per il suo talento e ha rivelato la natura paradossale del suo animo, sempre pronto a nuove metamorfosi. Questo studio ricostruisce il profilo divistico di Betti con l’intento di segnalare la profonda qualità del suo stile di recitazione, analizzato nel contesto del cinema pasoliniano. Grazie alla inconsueta intesa con il regista-scrittore, i ruoli incarnati sullo schermo offrono angolazioni diverse della maschera di «pupattola bionda», votata a un principio di mutevolezza che la rende unica nel panorama del secondo Novecento.


Stefania Rimini - insegna Storia e critica del cinema, Culture cinematografiche contemporanee e Modelli della serialità televisiva presso l’Università di Catania. I suoi principali interessi di ricerca riguardano i rapporti fra cinema, teatro e nuovi media, la recitazione, i Queer e i Gender studies. Fa parte del comitato scientifico del CRAD- Centro ricerche su attore e divismo di Torino. Ha pubblicato, tra gli altri, i volumi: Every body needs some body… Figure del desiderio e linguaggi della visione (Kaplan, 2019); L’etica dello sguardo. Introduzione al cinema di Kieslowski (Liguori 2000); La ferita e l’assenza. Performance del sacrificio nella drammaturgia di Pasolini (Bonanno 2006); ImmaginAzioni. Riscritture e ibridazioni fra teatro e cinema (Bonanno, 2012); Le maschere non si scelgono a caso. Figure, corpi e voci del teatro-mondo di Vincenzo Pirrotta (Titivillus, 2015). Ha curato i volumi: Una vernice di fiction. Gli scrittori e la televisione (Duetredue, 2017); Un estratto di vita. Goliarda Sapienza fra teatro e cinema (con M. Rizzarelli, Duetredue, 2018); Universo Gomorra. Da libro a film, da film a serie tv (con M. Guerra e S. Martin, Mimesis, 2018). Dirige, con Maria Rizzarelli, «Arabeschi. Rivista internazionale di studi su letteratura e visualità».

Francesco Mattana su «il Giornale» del 4 giugno 2021

Our books

  • “Siamo tutti burattini... e ci muoviamo in un teatro dove non ci guarda nessuno... Read More
    image La strana indagine di Thomas Winslow
  • "Deve sapere signor giudice che noi siciliani abbiamo una particolarità... nel nostro dialetto non esiste il verbo al futuro... Read More
    image La lupa e il melograno
  • "Non c’è il mito americano al di qua della frontiera, solo diffidenza, fatica, stanchezza e solitudine. Una grande abissale solitudine. Read More
    image A mani nude
  • "Per Wallace «gli scrittori possono confidare nella televisione», dispensatrice di cospicue dosi di desiderio e di «una splendida orgia di illusioni» Read More
    image Una vernice di fiction
  • 1

Contatti

 

Duetredue Edizioni

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.  |  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Via Pietro Nenni VIII traversa, n. 2
96013 - Carlentini (Sr)

Responsabile editoriale:
Dott. Salvo Arcidiacono  |  333 9414422
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

 

 

 

 

This site is made with ♥ in sicily
© Copyright Duetredue Edizioni 2018

 

Latest Tweets